Benvenuto visitatore, effettua il Login oppure Registrati
arance amare

Oggi parliamo di olio essenziale di arancio amaro

Olio essenziale di arancio amaro

arancioL’olio essenziale di arancio amaro è eupeptico e carminativo: stimola la secrezione dei succhi gastrici e aiuta in caso di digestione pesante, inoltre combatte gonfiori addominali e meteorismo. E’ un ottimo antisettico, battericida, antimicotico, repellente: ottimo per l’igienizzazione degli ambienti casalinghi e per la disinfettazione. Allontana scarafaggi e altri insetti, previene le formazioni di muffe.

Tonico, spasmolitico: applicato prima di massaggi e trattamenti, riduce contratture e stress muscolari, tonificando le zone trattate e aiutando anche in casi di psoriasi, eczemi, acne e pelle grassa.

Calmante e sedativo: è un coadiuvante delle cure mirate a combattere l’insonnia e aiuta a lenirne i disagi.

Energizzante e rinvigorente. Svolge un azione calmante verso le paure di vario natura e contrasta la depressione portando la persona verso uno stato d’animo gioioso con un forte recupero delle energie perdute. Utile contro la malinconia è un olio essenziale che riporta allegria, conforta e allontana le insicurezze.

fioreDifferisce dall’arancio dolce per il colore più scuro delle foglie e per la presenza di spine più grandi e più fitte. La pianta può sfiorare i dieci metri di altezza, ma spesso è presente nei giardini delle case curata in forma di arbusto o siepe a parete. Produce fiori bianchi e frutti simili all’arancio dolce, se non fosse per una marcata rugosità nella buccia e per il maggior profumo che diffonde nell’aria.

Per la produzione dell’olio si utilizza la buccia, i fiori e le foglie: profumo dolce, fresco, fruttato.

L’olio essenziale di arancio amaro è utilizzato negli oli CELLULA coadiuvante nel trattamento della cellulite.